Chiara Ferragni e l’acqua da 8 euro
Punti di vista

Chiara Ferragni e l’acqua da 8 euro

Il caso Ferragni-Evian: perché non bisogna scaldalizzarsi

Pubblicato il in Social Media
labelTags:IMHO
av_timer3 minuti di lettura

Vuoi applicare il metodo Data Driven nella tua attività?

Noi di Wybe siamo determinati a far crescere le micro-imprese italiane. La nostra unica domanda è: tu sei altrettanto determinato?

Richiedi l'analisi gratuita

Ho bisogno che qualcuno mi spieghi questa indignazione sui social in seguito alla “scoperta” dell’acqua Evian a 8€.

L’acqua Evian è considerata, da sempre, un'acqua di lusso e come tutti i prodotti di lusso il prezzo è giustificato anche dal marchio e dallo status symbol che dona ai suoi acquirenti.

Da sempre la Evian realizza bottiglie limited edition con ogni tipo di brand, Kenzo per dirne uno.

limited edition acqua evian

Fidatevi se vi dico che tra le acque di lusso la Evian è tra le più economiche, basti pensare a blk che per 12 bottigliette in plastica di acqua da 50 cl sfiora i 90€, o all’acqua Fillico che raggiunge quasi i 250€ per una bottiglia da 72 cl (vedere per credere). Se hai tempo fatti un giro sul sito acquedilusso.it dove oltre la Evian potrai trovarne e acquistarne molte altre.

acqua blkacqua fillico

Allora perché tanta indignazione?

Facciamo un passo indietro. La collaborazione tra Evian e Chiara Ferragni è stata annunciata più di un anno fa, ma pare che nessuno ci avesse fatto caso e la notizia passò in sordina. Prima della collaborazione con la Ferragni questo non sembrava essere un problema per nessuno. Assodato quindi che il problema non è la Evian, forse il problema è lei? E allora perché sceglierla come “influencer”?

La risposta è molto semplice. Chiara Ferragni ha costruito un brand su se stessa e in quasi 10 anni di lavoro ha raggiunto, tra le altre cose, 15,2 milioni di follower su Instagram. Un numero impressionante che significa prima di tutto visibilità. E visibilità, soprattutto nel mondo di oggi, significa fatturato. Stiamo parlando di numeri da grande azienda più che da influencer.

Ecco dunque che la scelta di Evian sembra molto oculata. È lo stesso motivo per cui Dior ha scelto Emilia Clarke come suo ultimo testimonial e non la ragazza della porta accanto e la Nespresso ha scelto George Clooney e non un pinco pallino qualunque per le sue pubblicità. What else?

Andiamo un po’ più a fondo nella questione: buona parte degli internauti si sono scandalizzati e adirati perché, giustamente, ritengono l’acqua un bene di prima necessità. Ma attenzione: l’acqua è un bene di prima necessità, non l’acqua Evian né tantomeno l’acqua Evian di Chiara Ferragni.

I beni di lusso sono sempre esistiti e sempre esisteranno finché ci sarà qualcuno che potrà permetterseli. C’è chi acquista un iPhone Falcon SuperNova il cui prezzo parte da 2 milioni di dollari (si, duemilionididollari), chi acquista una Lamborghini placcata in oro e diamanti che costa 7,5 milioni di dollari (e non si può neanche guidare) e chi beve acque costose.

Da apprezzare le reazioni dei Ferragnez che hanno preferito scherzarci sopra:

Chiara ha ritwittato un post di Trashitaliano mentre Fedez ha deciso di brandizzare una banana!

Una cosa è certa, bere l’acqua con l’occhio di Chiara Ferragni non è la causa della siccità nel mondo, e se decidi di acquistarla non stai sottraendo acqua a chi non ne ha. Per di più se ancora non l’hai acquistata sei già in ritardo: il prodotto è Sold Out.

acqua evian Chiara Farragni


Vuoi applicare il metodo Data Driven nella tua attività?

Noi di Wybe siamo determinati a far crescere le imprese italiane. La nostra unica domanda è: tu sei altrettanto determinato?

Richiedi l'analisi gratuita

Vuoi applicare il metodo Data Driven nella tua attività?

Noi di Wybe siamo determinati a far crescere le micro-imprese italiane. La nostra unica domanda è: tu sei altrettanto determinato?

Richiedi l'analisi gratuita

Se ti è piaciuto questo articolo, clicca Mi Piace!

oppure seguici su Twitter!

Prima di andare via ti suggeriamo di dare un'occhiata a questi post che potrebbero interessarti:

Programma i tuoi post

Come fai gli auguri a chi segue la tua pagina?

Scarica gratis il video di auguri per i tuoi social.

Pubblicato il in Social Media
Local Web Marketing

Local marketing: come trovare i clienti vicino a te!

I 5 passi per impostare una campagna di Local Marketing su Facebook

Pubblicato il in Social Media
Perché fare Social Media Marketing

I Social Media sono utili alla tua (piccola) attività

Tutti i vantaggi ed i falsi miti riguardanti i social.

Pubblicato il in Social Media